A Milano torna Green City: oltre 500 le iniziative in città

La terza edizione della manifestazione promossa dal Comune di Milano punta alla valorizzazione del patrimonio verde urbano

Fino a domenica 24 settembre si tiene la terza edizione di Green City Milano, che animerà la città di iniziative “verdi”, con oltre 500 eventi in programma. Si va dall'intervento di riqualificazione di viale delle Rimembranze, a 'Seminiamo insieme', giornata in cui sarà aperto il cantiere della Biblioteca degli Alberi per una semina collettiva, al festival della Biodiversità al parco Nord, oltre a letture, cacce al tesoro, guerrilla gardening, passeggiate, flash mob. Ma ci sarà anche spazio per l'arte. Ai giardini Lea Garofalo, sabato arriva B-Art/Libera L'Arte, festival di un giorno che ha organizzato, oltre a lavoratori ed esibizioni musicali, un percorso espositivo  tra gli alberi in cui anche i visitatori avranno la possibilità di lasciare il loro contributo.

“Il verde a Milano sta crescendo - dice in una nota Pierfrancesco Maran Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano - . Lo sta facendo dal punto di vista quantitativo, perché oggi abbiamo 24 milioni di metri quadri di verde fruibile e nei prossimi mesi verranno completati gli interventi per la Biblioteca degli Alberi, il parco di Citylife e quello al Quartiere Adriano. Grazie alla riqualificazione degli scali ferroviari – si legge piùoltre nel testo - dismessi avremo altri 700 mila mq di verde: nasceranno infatti 7 nuovi parchi, 3 dei quali tra i 15 più grandi della città.”

Alveari e arnie d’artista

In occasione di Green City 2017, Green Island propone la diffusione del progetto Alveari Urbani e Arnie D’artista. Il progetto fa parte di un percorso iniziato oltre 3 anni fa da Green island/Alveari urbani, curato da Claudia Zanfi (storica dell'arte e paesaggista), dedicato al paesaggio urbano, alla biodiversità e alla salvaguardia delle api in città. Si tratta del primo apiario al mondo con arnie disegnate da artisti e designer internazionali che è stato installato presso gli Orti di via Padova dove, nell’estate 2016, si è raccolto il primo MI.MI (Miele Milano), al sapore di tiglio e millefiori.

Un’altra postazione di arnie didattiche verrà realizzata nel bellissimo spazio verde dell’Orto Botanico Brera in Zona Città Studi. Qui le arnie saranno utilizzate non solo per la produzione del miele, ma soprattutto diventeranno uno strumento di monitoraggio della qualità dell’aria che respiriamo, importanti sentinelle del nostro ambiente, attraverso la collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e la Facoltà di Biologia.

 

Fonte: http://www.e-gazette.it/

Cerca