copertina accumulo

Impianti ad isola

Sistemi indipendenti a isola stabile

I sistemi ad isola offrono la possibilità di realizzare un approvvigionamento energetico stabile e potente in modo del tutto indipendente dalla rete di interconnessione pubblica. Questo tipo di rete elettrica ad isola fornisce non solo una corrente di un’elevata qualità, come quella delle grandi reti di interconnessione, ma, grazie alla struttura modulare, risulta anche estremamente semplice da installare e può essere ampliata quasi in modo illimitato.
L’integrazione delle fonti energetiche rinnovabili, che eliminano i costi del combustibile e che per giunta diventano sempre più economiche, fa sì che questi sistemi siano già oggi più convenienti del tradizionale approvvigionamento con generatori diesel.

Principio di funzionamento

Un inverter specifico per applicazioni off-grid è la componente indispensabile in quanto responsabile della creazione di una rete di corrente a isola stabile e deputato a mantenere la tensione e la frequenza costantemente entro i limiti consentiti. A questa rete vengono collegati direttamente sia i generatori sia le utenze. In caso di corrente in eccesso il sistema carica le batterie, mentre in mancanza di corrente alimenta la rete tramite l’energia proveniente dalle batterie.

Struttura di rete flessibile

Con la rete ad isola CA è possibile connettere impianti fotovoltaici ed eolici, gruppi diesel o altri generatori di corrente, nonché utenze da 230 volt di ogni tipo. Il dispendioso cablaggio CC non è quindi più necessario. Il vantaggio principale: le reti ad isola sono di rapida installazione e possono essere adattate senza grande fatica ad un fabbisogno crescente. Per sistemi più piccoli è possibile utilizzare un semplice regolatore di carica MPP per la connessione CC ad alta efficienza di un impianto FV e della batteria.