%AM, %27 %335 %2018 %07:%Lug

Sistemi di accumulo per impianti fotovoltaici in retrofit

Nel training di oggi vogliamo affrontare il tema dei sistemi di accumulo per impianti fotovoltaici focalizzandoci sugli impianti in retrofit ovvero su tutti gli impianti fotovoltaici preesistenti che necessitano interventi di ampliamento o di sostituzione di alcune componenti. Gran parte degli interventi in retrofit riguardano l’integrazione di un sistema di accumulo energetico ad impianti fotovoltaici preesistenti. I sistemi di accumulo sono molto richiesti dal mercato e stanno suscitando davvero tanta curiosità sia tra privati che tra le aziende: per questo i produttori di componenti offrono costantemente nuove tecnologie e soluzioni per andare incontro alle nuove esigenze del mercato. Prima di addentrarci nell’articolo fornendovi anche una panoramica sulla nostra offerta pensiamo sia utile introdurre il tema dei sistemi di accumulo.

Come funziona un sistema di accumulo?

I sistemi di accumulo sono dei sistemi composti principalmente da una batteria di accumulo e da un software di gestione automatica dei flussi energetici e vengono installati in abbinamento agli impianti fotovoltaici con lo scopo di garantire l’autonomia energetica delle utenza cui sono collegati. I moduli fotovoltaici convertono in energia elettrica la radiazione solare. Quando la produzione di energia fotovoltaica non è sufficiente ad alimentare le utenze connesse, i sistemi di accumulo intervengono garantendo la continuità della fornitura rilasciando l’energia prodotta in eccesso durante il giorno dai pannelli, con un conseguente risparmio sulla bolletta e senza sprecare il lavoro dell’impianto solare.

Quali sono i vantaggi di un sistema di accumulo?

Avere un accumulatore di energia porta molti vantaggi:

  1. Continuità nella produzione e nell’erogazione di energia
  2. Se c’è un’interruzione di corrente l’accumulatore non ne risente e continua a rilasciare energia
  3. Autonomia nella gestione della corrente elettrica
  4. Indubbio risparmio economico sulla bolletta elettrica

Quali sono le proposte per sistemi di accumulo per impianti fotovoltaici in retrofit?

Come già accennato, quando si parla di impianti in retrofit si fa riferimento a tutti quegli impianti fotovoltaici preesistenti sui quali vengono effettuati interventi di ampliamento o di sostituzione di alcune componenti. Questa tipologia di impianti è regolamentata dalla norma CEI 0-21 e pertanto tutte le soluzioni disponibili sul mercato devono rispettare regole di funzionamento specifiche. Addentriamoci adesso nel cuore della questione. Esistono due tipologie di prodotti:

  1. Sistemi costituiti da inverter fotovoltaici per accumulo aperti a produttori di batterie terzi
  2. Sistemi compatti costituiti da inverter con regolatore di carica e batterie integrate.

Il sistema di accumulo per impianti fotovoltaici in retrofit può essere installato senza autorizzazioni edilizie ma è necessaria una pratica di connessione con i distributori di energia (Enel, ecc.) e la comunicazione al GSE. Noi di AS Solar offriamo differenti proposte di sistemi di accumulo multi marca:

Volete maggiori informazioni sui sistemi di accumulo per impianti fotovoltaici in retrofit? Potete contattarci direttamente dall’apposita sezione sul nostro sito. Sei un fornitore e ti piacerebbe saperne di più per consigliare i tuoi clienti? Scrivici, ti risponderemo al più presto!